default_mobilelogo

Editoriale

I commenti di alcuni allievi

Pubblichiamo volentieri i commenti di alcuni allievi che hanno partecipato al corso intensivo.

 

Cara Francesca,

a esprimere giudizi positivi si finisce sempre nella vacua retorica, ma ho deciso di correre il rischio. Personalmente ho trovato il corso da te promosso interessante, utile e concreto. Giudizio dozzinale, ma credo che l’immaginario comune abbia fatto di questi aggettivi

...

newsletter

Per ricevere le ultime notizie su lavoro, editoria e formazione Iscrizione newsletter

Editoria e Scrittura su Facebook

Il giorno in cui sono diventata Virginia Woolf

virginia

Sì, sono diventata Virginia Woolf. Almeno sul web. Quando? Il 21 febbraio 2012. Dove? Nella pagina Facebook La Stanza di Virginia, collegata anche alla rivista web  che dirigo. In questa  pagina scrivo liberamente, citando anche autori, a volte.

Leggi tutto...

Road book - letture di strada

road book

Leggere insieme: la comunità delle parole condivise scende in piazza e fa il giro di Roma.

 

Leggi tutto

 

 

I quaderni del MDS

La mia Istanbul

la-mia-istanbul

Viaggio di una donna occidentale attraverso la Porta d'Oriente

> Leggi il primo capitolo

> Vai a lamiaistanbul.it

Francesca Pacini a RAI1

Il blog

il blog

Il mio destino è sempre stato segnato. Un nonno pittore e poeta, un padre dirigente in alcune delle principali case editrici d’Italia e una casa piena di svariate migliaia di volumi sono alcuni dei paletti che hanno tracciato la mia strada lavorativa

(ho fondato e dirigo con Carola Messina un’agenzia specializzata in organizzazione e comunicazione culturale ed editoriale) a cui si sono aggiunti una mia insana passione per la parola scritta e un corso d’editoria frequentato quando ero un “pischello” del settore. Corso diretto da una donna intelligente, Francesca Pacini, ora mia cara amica.

In questi dieci anni che mi separano dalla frequentazione del corso, ho fatto l’agente letterario, ho aperto con.testi (il nome della mia società che ha lavorato negli anni per moltissime realtà italiane del settore cultura) a Torino, ho aperto una seconda sede a Roma, ho partecipato alla nascita del primo Villaggio del Libro d’Italia (e ora sto lavorando alla nascita di una seconda Book Town), ho scritto un libro; con la mia socia ho ideato una collana editoriale di successo, ho ideato (e tuttora dirigo) un corso editoriale giunto alla sedicesima edizione, sono stato docente al Politecnico di Torino e al Master di editoria dell’Università di Urbino….etc.

Un percorso faticoso ma appagante…sempre all’insegna della parola scritta.